A La Loggia presentato il nuovo numero di Magnifica Toscana insieme alla personale dell’artista Danilo Fusi

Arriva in edicola il nuovo numero di Magnifica Toscana, la rivista dell’editore Massimo Ghiraldelli, diretta da Elisabetta Failla, che racconta le eccellenze della regione dal punto di visto artistico, culturale, della moda, della ristorazione dell’enogastronomia insieme a mostrare la bellezza del territorio.

La presentazione del nuovo numero ha avuto luogo presso il ristorante La Loggia a Piazzale Michelangelo il 4 dicembre. L’evento è stato presentato da Ilaria Belli e Angela Label con il sottofondo musicale di Deborah Castellucci.

In questa occasione è stata presentata la personale dell’artista Danilo Fusi che fa parte di  Arte in Tour, organizzata dalla rivista Magnifica Toscana e dal suo editore Massimo Ghiraldelli per valorizzare l’arte contemporanea di artisti toscani o di chi ha scelto questa regione come terra di elezione artistica e intellettuale. Nel tempo sono stati tanti gli artisti contemporanei che hanno esposto le loro opere trai i quali Paolo Staccioli, Francesco Nesi, Fabio Calvetti, Alain Bonnefoit, Nico Paladini, Giovanni Maranghi e Vidà.

Le opere esposte mostrano le star del cinema americano riviste dall’immaginario di Danilo Fusi. Grazie ai tratti e ai colori scelti sapientemente dall’artista per evidenziare i tratti più interessanti delle figure, Fusi invita il visitatore a soffermarsi su alcuni particolari dei volti, delle figure o delle scene quasi a far rivivere i miti sia degli attori sia dei ruoli che hanno interpretato sulla scena. Allo stesso tempo attraverso le tele l’artista racconta anche di sé: sono suoi, gli indiani, gli attori della MGM come Rodolfo Valentino, Marilyn Monroe, Marlon Brando. Quella patina che vela le figure, stavolta, è proprio l’esatto attraversamento dell’occhio verso un proprio interiore. L’immagine è resa reale, firmata di rosso, raccontata attraverso un velo, resa ancora una volta davanti l’occhio esattamente così come deve rimanere, nella sua distanza.

Nel corso della serata è stato presentato dal Prof. Cosimo Ceccuti, coordinatore culturale e Presidente della Fondazione Spadolini – Nuova Antologia nonché direttore della rivista Nuova Antologia,  il libro sulla storia della Loggia, concepita dall’architetto Giuseppe Poggi e da lui inserita nell’ammodernamento e ampliamento della città per Firenze Capitale. È stato inoltre presentato il calendario 2023 del ristorante La Loggia. Al vernissage erano presenti personaggi della politica, dell’arte, dell’enogastronomia e dello spettacolo.

Nicoletta Curradi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *